Verso l’alto 

6 Feb

Quando le estremità delle labbra salgono verso l’alto sai come cambia la realtà?

Annunci

Niente è scontato 

17 Dic

Coordinazione dei movimenti. 

Calibrazione  della forza. 

Pazienza. 

Perseveranza. 

Determinazione. 

I bambini ti insegnano tanto. Osservandoli e trascorrendo del tempo con loro ti rendi conto di quanto niente sia scontato. Tutte quelle azioni che ci sembrano naturali, banali, sono frutto di esperienza ed esperimenti. 

L’adulto è il frutto di quel bambino alimentato, stimolato e incuriosito. 

 

Diario segreto 

16 Dic

Una volta era cosa buona e giusta riempire pagine e pagine del diario segreto. Ci si confidava, sfogava e si condividevano avvenimenti, emozioni e sentimenti con un amico immaginario. Era l’alternativa allo psicologo, a cui sempre più gente si rivolge perché ha bisogno di essere ascoltata. 

Pensavo che sarebbe bello recuperare questa sana abitudine con degli scambi di email con una persona con cui ci si trova in sintonia. 

Almeno lo sfogo e la condivisione non resterebbe fine a se stessa ma avrebbe un confronto che potrebbe contribuire anche a una crescita spirituale. 

Che ne pensate?

Sotto accusa 

15 Dic

Gli altri sanno sempre cosa sia meglio per le terze persone. 

Diventare genitore ed essere sotto accusa per come cresci i tuoi figli: 

  • li tieni troppo in braccio; 
  • li accontenti sempre; 
  • li lasci piangere troppo poco; 
  • li vesti troppo o troppo poco; 
  • eccetera eccetera eccetera. 

È così che ti senti a disagio e nel torto se vuoi coccolarli un po’; se vuoi cercare di capire perché piangono; se pensi che il pianto sia il loro modo principale di esprimere i loro bisogni, dato che ancora non parlano. 

Naturalmente sai distinguere il pianto capriccioso da quello bisognoso, ma rimane sempre un loro iniziale modo di esprimersi e di comunicare con te. Sai che è importante impartire delle regole e che non vuoi crescere un figlio viziato, capriccioso e scatenato. È importante ricordare, però, che ogni bambino ha il suo carattere. 

La cosa peggiore è che in fondo stavi cercando solo aiuto per ritrovare un po’ di tempo anche per te stesso e hai avuto in cambio solo giudizi, ma l’indole dell’uomo è quella di giudicare. Bisogna farsene una ragione. 

Chissà perché 

14 Dic

Dovere. 

Rispetto. 

Paura. 

Incertezza. 

Chiamiamola come vogliamo, sarà comunque quella disposizione d’animo che ci impedisce di stare con chi vorremmo; sentire chi vorremmo; agire come vorremmo. 

Chissà perché succede. E proprio a me. 

Perplessità 

13 Dic

Mi chiedo come si possa preferire una foto con questo albero di Natale, a una con la magnificenza del Duomo.  

Il duomo di Milano mi lascia senza fiato e parole. 

Rimarrei a guardarlo per ore e due occhi sono pochi per cogliere tutte le sue sfumature e sfaccettature. 

Questa è una delle cose che mi manca di Milano.  

Tornare, ogni tanto, mi fa bene al cuore.

 

Ruoli 

18 Set

Diventi genitore e ritorni figlio. 

Strane sensazioni. 

Flashback disorientanti. 

La vita è beffarda. 

La mente è labile. 

Il cuore è debole. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: