Archivio | settembre, 2010

DIVERSAetnem

23 Set

“Immagina cinque scimmie dentro una gabbia. Appendi una banana a una corda dentro la gabbia e piazza una scala al di sotto. Poco dopo una scimmia si avvicina alla scala con l’intenzione di raggiungere la banana. Appena la scimmia tocca la scala, tutte le altre scimmie vengono spruzzate con acqua gelata. Dopo un po’, una seconda scimmia fa un altro tentativo con il medesimo risultato: tutte le scimmie vengono spruzzate con acqua ghiacciata. Ben presto, non appena una delle scimmie tenta di salire sulla scala, le altre cercano di fermarla.

Ora, elimina l’acqua fredda. Togli una delle scimmie dalla gabbia e sostituiscila con un’altra. La nuova scimmia vede la banana e vuole salire la scala. Con sua sorpresa tutte le altre scimmie l’attaccano. Dopo un altro tentativa e un altro attacco, capisce che se prova a salire la scala sarà assalita.

Successivamente, togli dalla gabbia un’altra scimmia del gruppo originario e fanne entrare un’altra al suo posto. La nuova arrivata si avvicina alla scala e viene attaccata. La penultima entrata prende parte alla punizione con entusiasmo.

Ancora, sostituisci una terza scimmia. La nuova va alla scala e viene attaccata. Due delle quattro scimmie che l’aggrediscono non hanno idea del perché non le permettano di salire le scale o del perché partecipino all’attacco contro l’ultima arrivata.

Rimpiazzando anche la quarta e la quinta scimmia, tutte le scimmie che sono state spruzzate con l’acqua gelata saranno state rimpiazzate. Ciononostante, nessuna scimmia si avvicina più alla scala.

Perché?

Perché, per quanto ne sanno, è sempre stato così.

Non fare come le scimmie. Sfida tutti gli assunti.” (Michael Michalko)

PHARMA 3.0 E FARMACISTA 3.0

20 Set

Oggi in Italia, ieri nel resto d’Europa e del mondo, devo dire che la tendenza “patient/consumer oriented” dello stadio Pharma 3.0, verso cui si sta dirigendo il settore medico-farmaceutico, è ben rappresentata dalla catena di farmacie olandesi DOCMORRIS.

La filosofia con cui nasce questo franchising è quella di andare incontro alle esigenze dei pazienti/consumatori e dargli la centralità che spetta loro, offrendogli:

prodotti di qualità a prezzi inferiori;

– spazi dedicati alla presentazione di creme e alla prova di bevande vitalizzanti;

– servizio di consegna a domicilio;

– servizio di ordinazione tramite web, telefono, fax o email;

– l’introduzione della cartella clinica elettronica;

– e tanti altri servizi di prevenzione e monitoraggio dello stato di salute dei pazienti.

Questi nuovi format di farmacie, portate in Italia da ADMENTA Italia Spa, al momento insediatisi a Milano in questa estate 2010, creano una nuova concezione del luogo-farmacia: non più luogo di passaggio nell’acquisto di qualcosa (farmaci) già stabilito da qualcun altro (medici), ma “luogo di relazione” in cui il paziente/cliente diventa più consapevole, può scegliere, chiedere consigli e sapere di essere seguito da una catena (ospedale-medico-farmacista) interrelata di figure attente alla sua storia clinica.

Succede così che anche la figura del farmacista tradizionale si trasforma in quella del farmacista 3.0:

– utilizzatore evoluto degli strumenti tecnologici;

– sempre più vicino alla categoria medica;

– sempre più attento ai suoi clienti/pazienti;

trait d’union fra medici e pazienti.

Clicchi i link sponsorizzati su Google?

10 Set

Ultimamente mi è capitato di parlare con delle persone di motori di ricerca e posizionamento dei siti. Soffermandoci su Google, ho parlato dei link sponsorizzati che, dopo alcune ricerche, appaiono sulla destra o alle prime 2/3 posizioni centrali evidenziate con un colore diverso dal resto dei risultati. Bene, mi è stato risposto che quelli sulla destra non li tengono in considerazione e che, addirittura, non hanno notato quelli evidenziati.

Così la curiosità mi ha pervasa e non ho potuto fare a meno di chiedere a voi come vi comportate nei confronti di questi link. Per l’occasione ho creato un sondaggio, ma sappiate che gradirò molto i vostri commenti sulla questione.

LADRA VECCHIAIA!

10 Set

Finiamo la nostra vita con poche forze, poca lucidità e tante fissazioni!

Non siamo più i padroni di noi stessi, dipendiamo da qualcuno e/o qualcosa.

Quando dovremmo avere tutto il tempo per assaporare fino in fondo ogni nuovo giorno, mente e fisico non ci sostengono più.

Ladra vecchiaia!

Ci rubi il corpo e l’anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: